Ultime due serate sezione Jamming Around & New Talents della XXXVII Edizione del Roccella Jazz

Reggio Calabria, Giovedì 17 Agosto 2017 - 13:47 di Redazione

Ultime due serate per la sezione Jamming Around & New Talents della XXXVII Edizione del Roccella Jazz Festival, con quattro appuntamenti per venerdì 18 e sabato 19 agosto, in attesa dell'ingresso effettivo nel Festival con l'apertura di Rumori Mediterranei sabato 20 agosto. Federica Gennai (Voce, Kalimba, Electronics) e Filippo Cosentino (Chitarra, Electronics) sono un duo tra i più interessanti ed eclettici del nuovo jazz italiano. Se a Roccella Tuck & Patti hanno mostrato il volto più "istituzionale" delle combinazioni voce-chitarra, la Gennai e Cosentino presenteranno il nuovo album Come Hell Or High Water (Naked Tapes), all'insegna della ricerca di nuove sfumature, utilizzando anche l'elettronica in un percorso sonoro che unisce melodie della tradizione mediterranea e atmosfere del jazz contemporaneo europeo. A seguire una produzione originale del festival, il concerto del Dave Howard Initiative, quintetto che vede la partecipazione di Dave Howard (Chitarra), Salvatore Urzino (Sax Tenore, Alto, Soprano), Steve Guthers (Piano e Tastiere), Fiore Garcea (Batteria) e Francesco Talotta (Contrabbasso). La band del chitarrista americano presenterà il repertorio del nuovo disco Infinite Blu, ideale per gli amanti di George Benson, Larry Carlton e Robben Ford, dunque uno smooth-jazz contemporaneo versatile ed elegante, che riflette gli amori del chitarrista e docente di Berklee.   Sabato 19 agosto ultima serata di Jamming Around & New Talents con due terzetti, diversi ma complementari perchè indicativi della bontà del jazz italiano e del respiro internazionale di tanti nostri musicisti. Apre le danze il Francesco Orio Trio, formidabile piano trio della scuderia Nau Records: accanto al titolare e pianista Orio, il bassista Fabio Crespiatico e il batterista Davide Bussoleni, che presenteranno l'ultimo album Causality Change Need. Orio è stato definito l'erede di Giorgio Gaslini per l'originalità dell'opera e l'audacia nel comporre e scomporre elementi del linguaggio jazz pianistico. Dal pianoforte al clarinetto con il trio guidato da Domenico Ammendola, che si presenta insieme a Francesco Scopelliti (Contrabbasso) e Andrea Brisso (Batteria). Un trio tutto calabrese, che presenta in anteprima l'imminente nuovo album Play, di prossima pubblicazione.   Prossimo appuntamento: Antonella Ruggiero, Hawkins/Mateen/Edwards/Noble e Red Basica domenica 20 agosto.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code