Migranti: polizia arresta tre scafisti

Reggio Calabria, Venerdì 09 Marzo 2018 - 15:38 di Redazione

La polizia di Stato ha arrestato tre persone di nazionalità ucraina accusate di essere state gli scafisti della barca intercettata dalla Guardia costiera al largo di Roccella Jonica nel pomeriggio del 3 marzo scorso con a bordo 74 migranti di varie nazionalità.    I migranti, tra cui molte donne e bambini, a causa di un'avaria del sistema motore dell'imbarcazione, erano rimasti in balia delle onde per quattro giorni prima di essere soccorsi e condotti fino al porto di Roccella.    Gli accertamenti effettuati dal personale del Commissariato di Siderno ha consentito di identificare e fermare tre persone, anche sulla base delle testimonianze fornite da alcuni migranti, che sarebbero state gli scafisti dell'imbarcazione.    I fermi sono stati successivamente convalidati dal Gip di Locri, che ha disposto per i tre presunti scafisti la custodia cautelare in carcere.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code