Sequestrati 2,5 mln beni a imprenditore

Reggio Calabria, Venerdì 17 Novembre 2017 - 12:44 di Redazione

Beni per 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Reggio Calabria a Giuseppe Cosentino, titolare della Gicos Import-Export srl ed ex presidente del Catanzaro Calcio, della figlia Ambra e del promotore finanziario milanese Stefano Noschese. Il sequestro è stato fatto in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Palmi su richiesta della Procura ed ha riguardato conti correnti, cassette di sicurezza, polizze assicurative e titoli per un valore complessivo di oltre 2,5 milioni di euro. Il provvedimento segue il sequestro per 3,5 milioni di euro e l'esecuzione di 8 provvedimenti restrittivi del maggio scorso nell'ambito dell'operazione "Money Gate", in relazione ai reati di riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori, appropriazione indebita, associazione per delinquere aggravata dalla transnazionalità e frode fiscale.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code