Due giovani calabresi protagonisti a Casa Sanremo

Reggio Calabria, Mercoledì 07 Febbraio 2018 - 14:20 di Redazione

Giovanni Khalifa e Ilenia Mazzà, vincitori rispettivamente nella sezione Interpreti e nella sezione Inediti della 11^ Edizione del Festival Una Voce per lo Jonio, saranno protagonisti a Casa Sanremo in questo weekend, sul palco dell’Optima Theatre alle ore 17 di sabato 10 febbraio. I giovani artisti calabresi si sono guadagnati questa importante passerella grazie al circuito dei Grandi Festivals Italiani, di cui “Una Voce per lo Jonio” fa parte. Giovanni Khalifa, 14 anni di Gioia Ionica (RC), ha vinto la finale nazionale dei Grandi Festivals Italiani, svoltasi a Verona dal 4 al 6 gennaio scorsi, grazie alle sue doti canore e interpretative, sbaragliando i concorrenti vincitori degli altri festival provenienti da tutta Italia e rappresenterà dunque la Calabria nell’evento collaterale al Festival di Sanremo. Insieme a lui a Casa Sanremo ci sarà Ilenia Mazzà, 15 anni, di Caulonia (RC), che nella finale nazionale ha ricevuto una menzione speciale. Ad accomunare i due giovani calabresi è proprio il Festival Una Voce per lo Jonio, che si conferma ancora una volta come una manifestazione in grado di far emergere talenti. I due giovani artisti avranno ancora una volta la possibilità di mettere in evidenza le proprie doti canore e artistiche su di un palcoscenico importante ed una prestigiosa vetrina internazionale. Soddisfatto del risultato e del riscontro avuto dalla rappresentanza calabrese, il maestro Christian Cosentino, patron e direttore del Festival Una Voce per lo Jonio, che con impegno, sacrificio e costanza porta avanti un progetto musicale importante che negli anni è riuscito a ritagliarsi uno spazio da protagonista, fornendo concrete e rilevanti opportunità ai migliori talenti che si sono resi protagonisti di questa importante vetrina musicale. In ogni edizione Una Voce per lo Jonio (che nel frattempo ha già aperto le iscrizioni per l’edizione 2018 sul sito www.unavoceperlojonio.it) seleziona interpreti, ragazzi, bambini, band e cantautori, proseguendo poi con le audizioni per “scremare” i migliori cantanti, avvicinandosi all'epilogo con ulteriori selezioni (qualificazioni e/o semifinali), fino alla finale, nel corso della quale vengono proclamati i vincitori di ogni sezione: "Inediti", "Interpreti", “Ragazzi” e “Bambini. I due artisti vincitori tra gli Inediti e gli Interpreti vengono radunati a fine anno e coinvolti in stages formativi ed esibizioni musicali, nella finale nazionale dei Grandi Festivals Italiani, attività che permettono alla Commissione Artistica, presieduta dal maestro Vince Tempera, che ne è il direttore, e da importanti artisti, discografici, autori e personaggi del mondo della musica e dello spettacolo, di decretare i vincitori del circuito nella sezione "Inediti" e nella sezione "Interpreti", nonché di assegnare delle "menzioni speciali". Per questi, c’è subito una prima vetrina, diventando protagonisti dei festeggiamenti di San Silvestro e Capodanno sul palco di Verona, in Piazza Bra, facendo parte del cast artistico insieme ai big della musica italiana. Poi, nel corso dell'anno successivo, verranno offerte altre opportunità per evidenziare le loro qualità. Fra queste, la prima, ed indubbiamente altrettanto importante, è la partecipazione a “Casa Sanremo”.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code